Enter your keyword

I Soggiorni di Bibione

I SOGGIORNI DI BIBIONE

La condivisione e la gestione degli spazi abitativi favoriscono l'autonomia e la crescita responsabile degli adolescenti

   STUDENTI
Le sistemazioni degli studenti, con suddivisione tra ragazzi e ragazze, sono previste sia in villette in muratura a 4/6 posti letto, dotate di due camere e soggiorno con divano letto, sia in case mobili a 4/6 posti letto dotate di due camere e soggiorno con divano letto. Entrambe le tipologie abitative, tutte poste a piano terra, sono dotate di aria condizionata e di riscaldamento, bagno con doccia, telefono, TV, frigo e cassetta di sicurezza. Alcune camere sono attrezzate per ospiti con disabilità motorie.

   DOCENTI E ACCOMPAGNATORI ADULTI
Le sistemazioni dei docenti e degli accompagnatori adulti sono previste nelle medesime unità abitative (villette e case mobili), con posto letto in camera doppia e/o in soggiorno (divano letto); i docenti, pertanto, condivideranno tra loro la stessa unità abitativa. In fase di prenotazione, il docente potrà richiedere la sistemazione in camera doppia uso singola all’interno dell’unità abitativa già assegnata ad altri docenti o studenti dello stesso Istituto (non sarà, infatti, possibile richiedere l’occupazione dell’unità abitativa per una sola persona). In alternativa, potrà essere richiesta la sistemazione in una camera uso singola nell’adiacente Hotel Santo Stefano (3 stelle). La richiesta di camera singola è soggetta a un supplemento e alla disponibilità di posti letto da parte delle strutture ricettive.

   INFORMATIVE
Ciascuna unità abitativa è dotata di un set lenzuola e un asciugamano per occupante, ulteriori asciugamani potranno essere richiesti con il pagamento di un supplemento. Le sistemazioni non prevedono la pulizia e il riordino giornaliero delle camere né il cambio delle lenzuola e degli asciugamani. Le pulizie delle camere e il cambio giornaliero delle lenzuola potranno essere richieste in fase di prenotazione con un costo aggiuntivo.

   ASSEGNAZIONE ALLOGGI
Nella settimana antecedente la partenza, la segreteria organizzativa invierà al Docente di riferimento il prospetto con il numero delle unità abitative (e relativi posti letto) assegnate al gruppo scolastico. Per facilitare le operazioni di check-in il Docente di riferimento sarà invitato a consegnare all’arrivo il prospetto completo dei nominativi degli occupanti di ciascuna unità abitativa, individuandone anche il “capo alloggio”. Nota: l’assegnazione dei gruppi tra le due tipologie di sistemazione (villette e case mobili) rimane a discrezione della segreteria del Villaggio; pertanto, non sarà possibile indicare la scelta in fase di prenotazione.